Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Penne da collezione

Categoria: Tempo libero Pubblicato 21 Luglio 2014
Visite: 993

La penna stilografica ha radici molto antiche, sembrerebbe, addirittura, che bozzetti di penne con serbatoio siano stati ritrovati tra i disegni di Leonardo da Vinci, e che sia stata da lui utilizzata nelle sue opere, che hanno, infatti, un tratto preciso e continuo.

La stilografica nasce proprio dalla necessità di trovare un metodo di scrittura che sostituisca la storica coppia pennino e calamaio, che rendono il tratto impreciso, discontinuo e poco pulito!

La soluzione a questo “problema” è unire il calamaio al pennino, creando, appunto, un serbatoio di inchiostro collegato direttamente al pennino, che permetta al liquido di scendere per gravità e capillarità, evitando così brutte macchie dovute ad un eccesso di inchiostro presente sulla punta appena intinta nel calamaio.

Nata, quindi, per necessità, con il passare del tempo “la penna con serbatoio” è diventata l’attuale “penna stilografica”, con le stesse finalità di quella con serbatoio, ma con uno status symbol completamente differente.

La penna stilografica, oggi, non è più un oggetto quotidiano, questo ruolo è stato assunto dalla più recente penna a sfera, che è, appunto, il mezzo di scrittura dominante a livello mondiale.

Le penne a sfera sono le più usate perché più affidabili e pulite, proprio come la penna stilografica per l’inchiostro e il calamaio.

In ogni caso, la struttura della biro è ispirata allo stesso principio della stilografica, che rimane quindi il simbolo dell’evoluzione nel campo della scrittura.

Praticamente un pezzo di storia, il cambiamento dovuto a reali esigenze di personaggi importanti come scrittori e artisti, che ha poi interessato anche la gente comune, sempre più acculturata e alle prese con le carte della burocrazia.

Le necessità che cambiano, specchio di un cambiamento più radicale, quello della società, racchiuso nell’evoluzione di un semplice oggetto.

Un oggetto che sfida la modernità e vince, un oggetto che deve la sua esistenza alla storia, di cui oggi si fa testimone, non solo come simbolo di un’evoluzione importante ma anche come “tela” su cui descrivere importanti avvenimenti attuali e ricordare momenti del passato che hanno fatto la storia!

Le edizioni limitate, ambite dai collezionisti, sono, a livello artistico, le testimoni più preziose di situazioni di rilievo storico.

Curate in ogni minimo dettaglio, spesso, riassumono sulla loro superficie eventi mondiali indimenticabili, che conferiscono a questo affascinante oggetto valore e ricercatezza.

Non una semplice penna, quindi, ma un pezzo d’arte e di storia, che assolve anche il compito della scrittura.

La Stilografica Milano