Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Il British Style include anche l’alta profumeria

Categoria: Moda Pubblicato 05 Ottobre 2016
Visite: 456

Quando si parla di British Style, il pensiero va sempre ad un abbigliamento impeccabile fatto spesso di tonalità scure e tagli sartoriali perfetti, che vestano la figura maschile secondo parametri di discrezione ed eleganza: il gentleman inglese veste sempre rifuggendo qualsiasi forma di esibizionismo o di stravaganza, ma ciò non vuol dire che il suo sia uno stile noioso. Semplicemente ama la tradizione e rispetta un’eredità tramandata da generazioni, ritenendo inutile arrischiarsi in combinazioni poco ortodosse; ciò che conta è il taglio dell’abito, che deve sempre essere avvolgente.

Lo stesso amore per lo stile e per la discrezione lo possiamo ritrovare nella scuola artigianale dell’Alta Profumeria inglese, composta da nomi che da secoli firmano fragranze uniche e raffinate come nel caso dei profumi Creed, realizzati nella casa di profumeria fondata a Londra addirittura nel 1760, e che attraverso le generazioni è giunta fino ai giorni nostri con una particolarità che la rende unica: tutte le fragranze sono ideate, create e composte da un singolo maestro profumiere, che oggi è Oliver Creed, il sesto discendente della stirpe.
Le sue composizioni originali sono il risultato di una accurata ricerca sugli ingredienti, quelli più rari e ricercati, per comporre una antologia di profumi tra i quali, per la spiccata ispirazione al British Style, si distingue Royal Mayfair, un profumo millesimato che omaggia l’eleganza maschile ed un’icona di stile quale è stato il Duca di Windsor.

Ancora legata ai codici olfattivi della tradizione inglese è la storia di William Penhaligon, che all'epoca della Regina Vittoria fu profumiere della Corte Reale. Le sue essenze si rivolgevano espressamente alla nobiltà ed all'aristocrazia, ed alcune di esse, come Blenheim Bouquet, sono sorprendentemente ancora attuali pur essendo state create oltre un secolo fa!

È sempre nel solco della tradizione anche la veste con cui i profumi Penhaligon’s si presentano ancora oggi, perché la loro confezione è rimasta invariata: boccetta trasparente sormontata da un fiocco distintivo ed identificativo ad avvolgere il tappo.

Un uomo che voglia completare il proprio look da perfetto gentleman Made in Britain potrà indossare una di queste fragranze avendo la certezza di non sbagliare!