Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Emorroidi, la cura per te

Categoria: Medicina e Salute Pubblicato 16 Novembre 2015
Visite: 606

Le emorroidi sono un disturbo che è molto più diffuso di quanto si possa immaginare e che il più delle volte vergogna e paura a chi lo subisce. Per non parlare poi dei forti dolori fisici che a volte spingono il paziente a optare per un trattamento chirurgico pur di porre fine al dolore una volta per tutte.

immagine di emorroidi curaLe emorroidi sono semplicemente dei piccoli cuscinetti che, a causa dell’infiammazione delle vene rettali, tendono a protendere verso l’esterno e a generare fastidio, in un primo momento, e anche un acuto dolore, sintomo molto noto da chi soffre di questo disturbo. Ma le emorroidi comportano non solo il dolore fisico ma soprattutto il sanguinamento che si verifica a causa delle dilatazioni della parete delle vene situate tra il retto e l’ano.

Per i casi più leggeri è sufficiente agire con un trattamento leggero, di tipo farmacologico (ad esempio pomate ad uso locale e topico) o anche con rimedi naturali, mentre per i casi più gravi è necessario intervenire con un intervento chirurgico. Uomini e donne sono ugualmente colpiti da questa patologia, eppure è opportuno ricordare che le donne in gravidanza soffrono spesso di questo problema.

Le emorroidi colpiscono di più le persone che vengono considerate ad alto rischio come quelle che fanno abuso di abitudini alimentari scorrette: per le emorroidi la cura comincia proprio a tavola, con una dieta più sana e consapevole, e continua consultando il proprio medico per sperimentare dei prodotti che esercitino un effetto antinfiammatorio e plachino il dolore.