Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Lavorare da casa: 3 consigli per essere produttivi

Categoria: Lavoro Pubblicato 08 Dicembre 2015
Visite: 772

Lavorare da casa è un sogno di molti e fortunatamente in Italia qualcosa sta cambiando: le aziende muovono piccoli passi verso questa soluzione e le possibilità di crearsi un lavoro autonomo da casa non mancano (puoi leggere la guida completa su come lavorare da casa).

Ottenuto lo status di lavoratore da domicilio, molto spesso si commettono errori che minano la produttività, quindi influiscono negativamente sull'azienda per cui lavoriamo o al nostro business autonomo.

Quali sono le regole da seguire?

1) La prima regola è imporsi delle regole! Il fatto che ci troviamo in un ambiente accomodante e abitudinale come quello della nostra casa, non ci preclude il dovere di imporci delle regole ben precise sullo svolgimento del nostro lavoro!

2) Gli orari sono fondamentali per dividere il lavoro dal tempo libero. Se lavoriamo per un'azienda il discorso è molto semplice, basta attenersi agli orari contrattuali, di solito di 4 o 8 ore lavorative. Nel caso avessimo avviato un lavoro autonomo (come ad esempio l'apertura di un blog), potremo si essere più flessibili, ma, per salvaguardare la nostra produttività, occore imporsi un tot di ore lavorative minime da raggiungere nell'arco della giornata.

3)Ricreare un ambiente simile a quello di un ufficio aumenta la produttività! Niente lavoro svolto seduto in poltrona (o peggio sdraiato sul letto), una scrivania ed una sedia "da ufficio" sono ciò che ci serve! (ovviamente dove il lavoro lo permette).

Questi erano i 3 consigli necessari a farci mantenere uno standard lavorativo accettabile anche dal nostro domicilio, sei d'accordo?

Buon lavoro (da casa) a tutti! ;)