Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Come si fa la passata di pomodoro? Prepariamoci all’arrivo dell’estate

Categoria: Cucina Pubblicato 01 Giugno 2015
Visite: 758

Anche se in apparenza la passata di pomodoro è uno dei più semplici ingredienti della dispensa, nonché un prodotto economico e di facile acquisto data la disponibilità di prodotti già confezionati in qualsiasi punto vendita, in realtà la preparazione casalinga di questa ricetta nasconde parecchi segreti – che, ovviamente, è bene conoscere se si vuole ottenere un risultato impeccabile!


Pomodori appena raccoltiIl primo, più che essere segreto è un consiglio dettato dal buonsenso: i migliori pomodori da impiegare sono quelli di stagione, esposti al caldo del sole e colti al grado di maturazione giusto. La materia prima deve essere inoltre priva di imperfezioni o ammaccature visibili.


Un aspetto molto importante è la temperatura alla quale faremo la passata di pomodoro, che deve essere bassa e mantenuta costante per l’intera durata della cottura. Inoltre, per evitare che gli aromi tipici dei pomodori di stagione si disperdano, durante la cottura è necessario che la pentola sia sempre coperta (lasciando una piccola fessura per lo sfiato del vapore).


Uno dei problemi più comuni è l’acidità del pomodoro, che nessuno desidera venga “ereditata” dalla passata. Come fare per eliminarla? Molti sono abituati ad aggiungere una punta di zucchero, ma così facendo spesso si rischia di sbagliare le dosi e di rovinare così il risultato finale. Il segreto sta invece nell’addizionare la passata in cottura di una piccola dose di bicarbonato che andrà ad annullare l’acidità indesiderata.