Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Flaconi airless e calore: come far durare a lungo i profumi

Categoria: Imballaggi Pubblicato 22 Dicembre 2016
Visite: 445

Dare una vita più lunga ai profumi è possibile: basta impiegare flaconi airless e proteggerli dal calore

Vi è mai capitato di aprire un flacone di profumo che magari non usavate da tempo e accorgervi che la sua fragranza originale era sparita? Allora è probabile che avete sbagliato qualcosa nella conservazione. Che cosa? Beh, quasi certamente non avete profumi in flaconi airless e i vostri prodotti sono rimasti troppo esposti al calore.

Proprio così, aria e temperatura sono due arci-nemici dei vostri prodotti e rappresentano la causa principale per la scomparsa degli aromi e delle fragranze originali. Cerchiamo quindi di capire come ciò avviene e in che modo è possibile porvi rimedio.

Flaconi airless contro l’ossidazione

L’aria è uno dei principali fattori di ossidazione degli oli essenziali contenuti nei profumi. Ciò significa che un’esposizione del contenuto con l’aria provoca inevitabilmente un deterioramento della fragranza. Anche se pensiamo di tenere sempre isolato il profumo, l’aria può entrare durante l’utilizzo.

Il sistema dei flaconi airless può aiutare a risolvere questo problema, dal momento che è progettato per creare un effetto di sottovuoto che espelle il contenuto senza permettere l’ingresso dell’aria.

Confezioni contro luce e calore

L’altra grossa minaccia per la longevità dei profumi è rappresentata da calore e luce, che, proprio come l’aria, hanno un effetto ossidante sul prodotto.

Per evitare che la temperatura e il sole rovinino il vostro profumo, l’ideale è quello di conservarlo in un luogo asciutto, fresco e riparato dalla luce. Quando invece avete necessità di portarlo con voi, e quindi di esporlo ai raggi solari, il consiglio è quello di ricorrere ad un flacone dai colori opachi (o comunque non trasparente), così che possa schermare il contenuto.

Trovare il flacone giusto

Come avete visto, il flacone gioca un ruolo molto importante nella conservazione del profumo e trovare un modello che assicuri le caratteristiche necessarie. Il segreto, a questo punto, sta nell’affidarsi ad produttore di qualità: in Italia, Vexel è uno dei marchi che più si distingue nella realizzazione di flaconi airless.

I contenitori dell’azienda, infatti, sono dotati di un sofisticato sistema a spruzzo pensato appositamente per facilitare la fuoriuscita del prodotto senza il richiamo d’aria. Inoltre, è possibile personalizzare ogni articolo con diverse colorazioni e dispenser, in modo da renderlo quanto più adatto possibile al suo contenuto.

Accedi o Registrati

Non verranno accettati articoli inferiori a 200 parole, o già pubblicati su altri siti.
Inviando questi dati autorizzi PubblicareArticoli.it al trattamento dei tuoi dati ai sensi dell'articolo 13 del D.Lgs. 196/2003.