Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Come i profumatori per armadi risolvono il problema dei cattivi odori

Categoria: Casa Pubblicato 19 Luglio 2016
Visite: 558

Essendo di norma chiusi, gli armadi sono (purtroppo) il luogo perfetto per lo sprigionarsi di odori cattivi o comunque poco piacevoli. Il classico odore di chiuso, i residui sui vestiti di pastiglie di canfora che tuttora continuano a emanare il loro odore, la polvere o il sentore di abiti vecchi, Armadio con vestitiin pelle o riposti dopo l’uso senza essere stati puliti… le componenti olfattive che si possono riscontrare in un armadio possono essere molte e molto diverse tra loro, ma che sono tutte accomunate da una sola cosa da parte di chi le percepisce: il desiderio di sbarazzarsene il prima possibile!


Prima di tutto, per contrastare i cattivi odori occorre aerare di tanto in tanto l’armadio, così da cambiare e rinfrescare l’aria. Per assorbire le fragranze sgradite si può fare ricorso a validi alleati naturali, come ad esempio il carbone attivo che aiuta a neutralizzare anche gli odori più forti, oppure il bicarbonato di sodio, che esercita un effetto simile (e non a caso viene utilizzato anche nei frigoriferi).


Fatto ciò si potranno appendere o collocare sui ripiani degli appositi profumatori per armadi le cui fragranze aiutino a mantenere nel mobile un’atmosfera piacevolmente profumata. Meglio optare, se possibile, per profumatori a base di sostanze naturali e che possano essere posti a contatto delle superfici senza il rischio di rovinarli. Et voilà, gli armadi di casa saranno finalmente… a prova di naso!