Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Come togliere l’odore di fumo in casa: rimedi della nonna

Categoria: Casa Pubblicato 15 Ottobre 2018
Visite: 54

Avete da poco detto addio al tabagismo grazie a dei prodotti per smettere di fumare e state cercando delle soluzioni per eliminare l’odore di fumo in casa? Quando si vive in casa con dei fumatori, l’odore di fumo può diventare davvero insopportabile e difficile da mandare via. Tuttavia, esistono dei rimedi casalinghi e molto efficaci per ridare lustro e profumo a tutte le stanze della vostra casa. Ma di quali rimedi stiamo parlando? Ecco qui di seguito alcuni.

1. Usate il bicarbonato

Il bicarbonato è un prodotto molto utilizzato a casa e in cucina poiché assorbe tutti gli odori presenti, anche quelli del frigorifero. Se volete adoperare questo rimedio, basterà prendere un po’ di prodotto e versarlo sui mobili o il divano del vostro salotto. Spazzolate il tutto in modo molto energico e dopo passate l’aspirapolvere al fine di eliminare le polveri ed i residui del bicarbonato. In men che non si dica, il cattivo odore sparirà, lasciando spazio ad un profumo più fresco e leggero.

2. Create un composto di limone, zucchero, bucce d’arancia e aceto

Se volete eliminare in modo definitivo l’odore di fumo, esiste un composto davvero esplosivo ed utilissimo per dire addio all’odore di sigaretta. Prendete delle bucce d’arancia, di limone e un po’ di aceto e versatelo in un contenitore. Fatto ciò, posizionatelo al centro della stanza prescellta in modo da cospargere il luogo con tutti gli odori degli oli essenziali rilasciati. Dopo, prendete un po’ di zucchero ed inseritelo nel posacenere. Le sue proprietà assorbiranno l’odore di fumo e la vostra stanza risulterà molto più profumata.

3. Usate il carbone

Il carbone viene spesso definito come il rimedio della nonna contro il fumo. Le sue proprietà, infatti, sono in grado di assorbire l’odore e al contempo di purificare l’aria. Per usare questo prodotto, prendete un po’ di carbone, versatelo in una ciotola e posizionatela in un angolo della vostra stanza. In men che non si dica, la puzza di fumo sparirà.

4. Spegnete le lampadine della stanza

Questo, più che un rimedio, è una soluzione per la prevenzione. Difatti, il calore della luce cosparge ancora di più il fumo nella stanza e lo rende più intenso. Per questo vi consigliamo di spegnere tutte le lampadine inutili e lasciare che il fumo si disperda da sé.