Dove pubblicare nuovi articoli? Su PubblicareArticoli.it

Stai cercando un sito che ti permetta di fare gratuitamente Article Marketing di qualità con contenuti inediti? PubblicareArticoli.it diventerà uno dei tuoi strumenti preferiti su cui contare per promuovere le attività dei tuoi clienti o la tua!
Ricorda, gli articoli che invierai non dovranno essere mai pubblicati su altri siti e non dovranno mai essere inferiori a 400 parole.

Poltrona Boris: la poltrona da living, Ufficio e Studio

Categoria: Arredamenti Pubblicato 15 Ottobre 2018
Visite: 95

La poltrona è da sempre un simbolo universale di relax e comodità. Tornare a casa dopo una giornata molto intensa e trovare davanti ai propri occhi stanchi un luogo dove potersi rilassare senza ulteriori stress e problemi è qualcosa di straordinario. Non è semplice però trovare una poltrona moderna, comoda e che si adatti al luogo in cui si ha intenzione di posizionarla.

Sono moltissime le poltrone presenti sul mercato oggi ma poche riusciranno a competere con la poltrona Boris di Abitastore. La poltrona Boris, simbolo di contemporaneità, è interamente realizzata in Italia ed è un prodotto di qualità e pregio.

La poltrona contiene, nella sua struttura, quattro cuscini indipendenti rivestiti in tessuto o ecopelle. Storicamente la poltrona è simbolo di relax, legato alla sua funzione essenziale: la comodità. Proprio grazie a questa struttura minimale, la poltrona Boris potrà essere posizionata in qualsiasi luogo della casa: dalla camera da letto alla zona living, dalla cucina alla sala d’attesa. Se abbinata con il divano a due posti Boris, la poltrona darà alla stanza un nuovo senso di modernità che lascerà a bocca aperta gli ospiti.

Lo spazio che potete dedicare alla poltrona Boris di Abitastore non è un problema grazie alle dimensioni contenute che permettono alla poltrona di essere posizionata anche nei luoghi più stretti.

La poltrona Boris si ispira alla Poltrona LC2 Le Corbusier disegnata nel 1929 ed esposta, per la prima volta, nel 1929 al Salon d'automne a Parigi. Questo modello di poltrona lasciò perplessi i visitatori, per il fatto di aver rotto totalmente dagli schemi prestabiliti. Fu infatti una poltrona rivoluzionaria per il concetto e lo spirito del tempo. Le persone, infatti, non erano abituate al concetto del "semplicismo essenziale legato alla funzionalità, e alla forma-funzione", che un pezzo di arredamento, poteva e doveva assolvere ed esprimere.

Ancora oggi l’aurea della Poltrona Boris non si è assopita e continua nelle case e negli uffici di molti di noi. Comodità, relax, modernità e storia sono le parole d’ordine della Poltrona Boris di Abitastore che renderà la stanza un luogo nuovo, elegante e raffinato.